Le Rocche del Crasto

pareti20rocche20crasto
Media

E’ sicuramente uno degli itinerari più spettacolari dei Nebrodi, per la vastità dei panorami che si possono ammirare e per le peculiarità geologiche e faunistiche che questo massiccio montuoso offre. Le Rocche del Crasto costituiscono un imponente rilievo calcareo (raro sui Nebrodi, prevalentemente costituiti da arenarie), alla cui sommità sono riconoscibili quattro diverse punte (rocche) più o meno alla stessa quota. Il versante di Longi presenta relitti di bosco di querce: cerri e roverelle l.s., pochi castagni e coltivazioni arboree ed arbustive tra cui interessanti i noccioleti; il versante di Alcara li Fusi presenta imponenti pareti verticali, macchia di Euphorbia dendroides, qualche roverella ed acero secolare lungo le antiche trazzere. L’itinerario percorre una strada in terra battuta che si inerpica fin quasi alla sommità dei rilievi, su un altopiano che costituisce un vero terrazzo panoramico naturale: da qui la vista spazia alle isole Eolie, alle Madonie, a Monte Soro e all’ampia valle del Torrente Rosmarino. Nell’ultima parte del percorso, pressochè pianeggiante, si farà una breve sosta per osservare il nido dell’aquila (l’unica che nidifica sui Nebrodi), ed ammirare le enormi pareti a strapiombo che rappresentano delle faglie di origine tettonica. Se si è fortunati si potranno inoltre vedere i grifoni, una particolare specie di avvoltoio dalla enorme apertura alare, reintrodotti sui Nebrodi attraverso un progetto dell’Ente Parco. Nidificano nella parete occidentale delle rocche, in una enorme voliera nei pressi di Alcara Li Fusi. Il ritorno dell’escursione è tutto in discesa, lungo la stessa via dell’andata.

EQUIPAGGIAMENTO E NOTE LOGISTICHE

L’itinerario, anche se non presenta particolari difficoltà tecniche, è adatto, per la distanza e il dislivello, a persone mediamente allenate. E’ percorribile in abbigliamento sportivo, con scarpe da trekking o da ginnastica. Si consiglia una borraccia da 1 litro e una giacca antivento.

Per info costi e prenotazioni:
info@inebrodi.it
348/5431229 – 328/5656912

  • Località di partenza: Portella Gazzana (Longi)
  • Loc. di arrivo:Rocche del Crasto
  • Lunghezza percorso (a/r): km 9 circa
  • Tempo di percorrenza: 4 h (escluso soste)
  • Dislivello: 400 m circa
  • Difficoltà: Media

Share the Post

Comments (1)

  1. concetto giuffrida :

    ciao nino …mi manderesti il programma completo di escursioni 2018…grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *