Troina, l’Ancipa e Monte Acuto

Media

Il 13 e 14 ottobre, l’associazione I Nebrodi vi propone un fine settimana alla scoperta di #Troina, prima capitale normanna di Sicilia. Un viaggio tra storia e natura nella #Sicilia interna, tra il Parco dei #Nebrodi e la Valle del Simeto.
Sabato pomeriggio, faremo un trekking urbano tra le vie di questo magnifico borgo alla scoperta della storia ultra millenaria di questa roccaforte, scelta dal conte Ruggero per il dominio delle grandi vallate circostanti. Il paese è noto per la disastrosa battaglia di Troina della II guerra mondiale, immortalata dagli scatti del fotoreporter statunitense Robert Capa. Al termine della visita del paese seguirà la cena presso una trattoria locale.
Domenica mattina, partiremo per una splendida escursione all’interno del Parco dei Nebrodi, questa volta sul versante Sud, da dove il fiume Troina, con lo sbarramento della Diga di Ancipa, dà origine al lago Sartori, che, sebbene di origine artificiale, riveste un notevole interesse naturalistico e paesaggistico. Il percorso, avrà inizio dalle pendici di Monte Acuto (1342 m), da cui potere ammirare, da un’insolita prospettiva, la dorsale dei Nebrodi e altri bellissimi scorci panoramici, che spaziano dall’Etna, a Sud-Est, alla Riserva Sambughetti-Campanito, ad Ovest. Ci inoltreremo poi in un bosco di conifere, discendendo il crinale fino al fiume Troina, in corrispondenza delle suggestive Rocche di Cunnolio, una gola fluviale in cui il fiume dà origine al lago. Da qui il percorso prosegue su carrata costeggiando per un tratto le rive del lago ed addentrandosi poi in un bel bosco misto di querce, conifere, sorbi, castagni e tante altre specie, che in questo particolare periodo dell’anno si stanno tingendo dei colori d’Autunno.

EQUIPAGGIAMENTO E NOTE LOGISTICHE

L’itinerario, anche se non presenta difficoltà tecniche, è consigliabile, per la media distanza e il dislivello, a persone con un minimo di preparazione fisica. Si consiglia abbigliamento sportivo, scarpe da trekking, borraccia da almeno 1 litro, una giacca antivento, k-way e binocolo.


COME RAGGIUNGERE IL PUNTO DI PARTENZA
Uscita dall’autostrada PA-ME allo svincolo di Santo Stefano di Camastra o Sant’Agata di Militello (in base alla direzione di provenienza), proseguire in direzione di Marina di Caronia. Da qui imboccare la SP 168 fino alla SS 120 (18 km) e proseguire per Troina. Da Palermo tramite l’A19 per Catania e uscita Agira, proseguire per Gagliano Castelferrato, quindi Troina.

DETTAGLI TECNICI
Sabato 13 ottobre, ritrovo ore 15.00 al Parcheggio di Largo Sant’Agostino (coordinate 37° 47.227’N 14° 36.054’E), nell’area antistante il loggiato del convento. Trasferimento al centro storico e visita del borgo. Cena presso la trattoria La Ferla di Troina.
Domenica 14 ottobre, inizio escursione presso la diga Ancipa ore 09.30 (coordinate 37° 49.768’N 14° 34.579’E). Pranzo a sacco (a cura dei partecipanti).



QUOTA DI PARTECIPAZIONE
La quota di partecipazione è 15 € ed è comprensiva di: servizio guida, organizzazione e accompagnamento nelle giornate di escursione.
Altre spese: la cena è prevista presso la trattoria “La Ferla” ed ha un costo di 15€.
Per il pernottamento vi consigliamo https://www.bb30.it/bb_citta/1-bb_economici_Troina_(EN).htm al costo di 20€
È possibile partecipare alla sola giornata di domenica 14 ottobre al costo di 10 €. È possibile iscriversi fino a venerdì 12 ottobre ore 13,00.
Il presente programma può subire variazioni.
Informazioni ed iscrizioni: info@inebrodi.it
320/5656912 (Ninni)
328/4751460 (Giovanni)

  • Lunghezza percorso (a/r): 12 km circa
  • Tempo di percorrenza: 5 h (escluso soste)
  • Dislivello in salita: 150 m
  • Dislivello in discesa: 300 m
  • Difficoltà: media

Share the Post

Comments

No comment yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *